Ancora risultati positivi per il nostri ragazzi nello scorso week end. PISA. Nella maratona di Pisa di domenica 17 dicembre circolino rosso per il bel secondo posto dell’evergreen classe 1974 Dario Rognoni  in 2 ore 25 minuti ed 8 secondi. Una prova di carattere la sua dopo il ritiro nella precedente maratona di Firenze dovuto alle pessime condizioni climatiche. Dopo soli 21 giorni “ il capitano” del settore fondo del Cus Pro Patria ha dimostrato carattere e buona condizione organica contenendo il distacco dal vincitore Antonino Lollo (Bergamo 59) in soli 50 secondi. NOVARA. Cus Pro Patria protagonista anche nelle Tre Miglia D’Oro di Novara, corsa su strada di circa 4,830 metri giunta oramai alla sua 14°esima edizione che si è svolta domenica 17 dicembre. Nella prova maschile, dopo un primo giro lanciato da un paio di atleti magrebini, sono poi rimasti al comando un quartetto di atleti  composto da Andrea Ghia,  i nostri Zahir Zohair e Renè Cuneaz ed Andrea Astori.  La prevedibile conclusione allo sprint ha poi visto prevalere Andrea Ghia (Cus Genova) il più deciso ad entrare in testa nella breve retta finale in pista per andare a vincere in 14.23.1 (circa 3 minuti al km) su Zahir Zohair 2° con 14.23.6 e 3° Renè Cuneaz  14.24.6. Quarto Andrea Astolfi (Città di Opera) 14.34.1 atleta emergente classe 1994  in procinto di trasferirsi nel nostro club dal prossimo 1 gennaio. Quinto, staccato di circa mezzo minuto,  con 15.02.3  un Luca Leone apparso in buona ripresa. Fra le donne galoppata vincente in 16.08.01  (circa 3.20 al km) per la maratoneta azzurra Giovanna Epis (Carabinieri) ma alle sue spalle bella prova  di carattere di Nicole Reina che sembra avviata sulla strada del completo recupero. Sufficienza piena infine anche per l’esordiente Margherita Melegari, una giovane universitaria classe 1995 che si è piazzata sesta in 19.35 dopo poco più di un mese di allenamento specifico.