Campionati regionali assoluti non certo affollati quelli di Saronno complice il caldo ed una data non certo ideale dopo i vari campionati di categoria e le finali dei Cds di Modena e Sulmona. Ragazze ancora protagoniste con la conquista di tre titoli con Virginia Troiani nei 200 metri in 24.65, con Bianca Falcone 3 metri e 60 cm nel salto con l’asta e poi un preoccupante incidente nel provare a superare le quote superiori. Per fortuna si è trattato di una grande botta e di un notevole spavento rientrato poco alla volta dopo l’intervento della ambulanza presente sul campo di gara. Auguri comunque a Bianca sempre protagonista. Il terzo titolo arriva nella 4 x 400 con Giulia Lombardi e poi Virginia, Alexandra e Serena Troiani che si impongono sena dannarsi più di tanto in 3.46.64. GLI ALTRI PODI Seguono poi altri quattro secondi posti, alcuni con un po’ di amaro in bocca, con Alexandra Troiani (55.51) e Nicolò Ceriani (48.10), rimontati sulla retta finale dei rispettivi 400 metri. Argento anche per Bianca Garibaldi devoto nel salto in alto con 1 metro e 69 cm. Infine terzi posti per la capitana Giulia Milani nel giavellotto con 43.18, per Letizia Ponzano nei 5 km di marcia in 26.50.46 e per il discobolo Ivano Verbi con 42 metri e 81 cm. NEI PRMI SEI appena fuori dal podio Sofia Barbè Cornalba nel lungo con 5 metri e 61 cm, quindi Matteo Geninazza 5° negli 800 con 1.54.02 ed Edoardo Melloni 5° nei 1500 con 3.57.76.  In questa gara ottima prestazione per Rachid Es Skidri settimo arrivato con il nuovo personal best di 3.59.40. Sesti posti infine per Zahir Zohair con 1.55.26 negli 800 metri e Fabio Olivieri sui 400 metri in 49.06. BRAVO UMBERTO Una buona notizia arriva anche dall’ Inghilterra. Il nostro atleta Umberto Contran nel Regno Unito per studi universitari, superati alcuni problemi fisici, ha subito ottenuto il minimo per i campionati assoluti di Pescara (6/8 settembre) correndo i 3000 siepi in 9.10.28. Complimenti a lui ed al suo coach Andrea Bello, tecnico anche di Elena Romagnolo e Valentina Costanza.