Ottimo esordio del nostro settore giovanile del mezzofondo al classico “Cross del Pratone” di Buscate. Complessivamente ben 25 atleti sono scesi in gare nelle varie categorie ragazzi ed esordienti con risultati da sottolineare davvero con il circolino rosso. Calcolatrice alla mano, alla fine della giornata di gare, si devono conteggiare  tre primi posti, cinque secondi posti, due terzi posti, un quinto posto, due sesti posti, quattro settimi posti,  un ottavo posto, due noni posti, due decimi posti, un undicesimo ed un dodicesimo posto. Proviamo adesso ad entrare di più nel dettaglio delle singole gare che hanno evidenziato ancora una volta il grande impegno tecnico  di Arnaldo e Rosa Anibaldi nel centro del Saini oltre alla progressiva crescita del gruppo misto che opera sia al centro del San Raffaele che al campo 25 Aprile grazie all’impegno ed alla passione di Osvi Librandi , Tommaso Ravà e Mamoud Kalbussi.   GARE MASCHILI: Negli esordienti C (anni 2011/2012) arrivano due sorprendenti posti per due ragazzi alla loro prima gara con la maglia del Cus Pro Patria. Nel 2012 Jakub Kalbussi, figlio d’arte di papà Mamoud, che ha rappresentato la Tunisia ai giochi olimpici di Barcellona 1992 correndo i 5000 metri, pur cadendo si è piazzato al secondo posto al termine di una gara coraggiosa. Stessa piccola impresa per Yuri Andrea del Prete negli esordienti C anno 2011. Ottimo anche l’esordio di Elia Ravà negli esordienti A classe 2008. Pur con sole due settimane di allenamento si è piazzato settimo al termine di una gara coraggiosa in cui ha pagato dazio negli ultimi 200 metri.   Ennesima vittoria, pur con il thrilling finale di una caduta sulla retta d’arrivo per Romeo Ravà fra gli esordienti A anno 2007. Alle sue spalle piazzamenti importanti anche per Eugenio Barbieri 5°e Michele Stivallato 9°. Fra i ragazzi anno 2005 Lorenzo Cantini, autore di una partenza moto veloce, ha poi pagato dazio alla distanza concludendo comunque al nono posto appena davanti a Davide Frulio. GARE FEMMINILI. Le ostilità del settore femminile si sono aperte con il brillante terzo posto di Lisa Rodari nelle esordienti C anno 2011.  Da incorniciare la splendida tripletta, con tre nostre atlete ad occupare tutto il podio, fra le esordienti B anno 2010. La più brava a salire sul gradino più alto, con una prova autoritaria è Asia Scimone davanti a Maddalena Ravà, mentre Eva Panzera con una grande rimonta finale, recupera tre posizioni e si piazza al terzo posto. Brava anche Fatima Kalbussi buona sesta pur con pochi allenamenti nelle gambe. Tre atlete nelle prime dieci anche nella gara esordienti B anno 2009. Piazza d’onore per una sempre più convincente Martina Bettoni. Alle sue spalle settimo posto per Sofia Rondelli e nono posto per Lu Nicastro.  Piazzamenti importanti anche negli esordienti A classe 2008. La più brava è Carola Generali 6° appena davanti a Francesca Lovati 7° con Elettra Barbieri 11° appena fuori dalle prime dieci classificate. Esaltante doppietta con Giorgia Anibaldi e Viola Zappa nelle esordienti A classe 2007. Le due allieve di Arnaldo Anibaldi hanno condotto una gara aggressiva e tatticamente perfetta conquistando di forza i primi due posti sul podio in una dalle gare di maggior contenuto tecnico del Cross del Pratone. Da segnalare in questa prova anche il decimo posto di Tessa Marika Grandi. Infine bella vittoria allo sprint per Sarah Soliman Zaghoul nella affollata gara ragazze. Nella stessa gara hanno poi completato con i loro piazzamenti una giornata da incorniciare Erika Giorgia Saraceni 8° e  Isabella Toigo 12°. Foto sulla pagina Facebook di Fidal Milano   https://www.facebook.com/pg/FidalMilano/photos/?tab=album&album_id=1157370211078573